Attualità

Bloom Coffee Circus: per la nona edizione del campus didattico si vola in Sicilia per una visita nell’unica piantagione di caffè italiana

Bloom Coffee School, lo spazio formativo di Imperator, torna dal 10 al 25 giugno con l’appuntamento didattico più atteso dell’anno da tutti gli addetti al settore.

Welcome to the jungle” è il titolo della nona edizione di Bloom Coffee Circus: un appuntamento organizzato ogni anno da Bloom Coffee School per i professionisti del settore, i coffee lovers e coloro che vorrebbero approfondire i processi produttivi di una delle bevande più bevute e apprezzate al mondo: il caffè.

«Il progetto di Bloom Coffee Circus nasce per offrire una formazione professionale attraverso un’esperienza leggera e divertente, e proprio da questa filosofia deriva il nome “circus”. Imparare divertendosi è l’obiettivo che intendiamo perseguire», afferma con soddisfazione Alberto Polojac, direttore di Bloom Coffee School e SCA trainer. «L’incredibile novità dell’edizione 2024 è che per la prima volta, dopo 9 anni dall’avviamento di Bloom Coffee Circus, ci sposteremo dalla nostra sede organizzando una parte del percorso formativo in Sicilia, dove il momento clou sarà la visita alla piantagione di caffè di Finca Balestrieri. I partecipanti potranno immergersi nelle attività quotidiane della produzione, apprendendo i segreti della raccolta e dei processi di lavorazione di questo prodotto. Per andare incontro alle esigenze di chi vorrebbe visitare una piantagione senza dover necessariamente attraversare l’oceano, abbiamo pensato di coinvolgere questa splendida realtà italiana».

Quest’anno Bloom Coffee Circus si svolgerà quindi tra la Sicilia e Trieste, inscenando un vero e proprio percorso percettivo ed educativo che prenderà vita tra il 10 e il 25 giugno, sotto la guida di Alberto Polojac, Giuseppe Fiorini e Andrea Cremone. L’aspetto rivoluzionario di questo programma è quello di uscire dai confini del normale concetto di “formazione”, portando all’interno dei processi didattici, l’esperienza della formazione sul campo, traducendosi in un’opportunità unica di conoscere in prima persona una parte della filiera normalmente non accessibile ai professionisti del settore.

Il calendario, fittissimo di eventi, comincia con una prima settimana di formazione (dal 10 al 17 giugno) a Ragusa presso l’Area System. Tra gli appuntamenti da non perdere c’è quello di venerdì 14 con una masterclass di latte art tenuta dall’ex campione italiano Giuseppe Fiorini, mentre sabato 15 giugno si scende “in campo” per visitare la piantagione “Finca Balistrieri” a Santa Croce di Camerina (RG).

Dal 17 al 25 giugno si torna alla Bloom Coffee School a Trieste per la seconda parte del modulo, che prevede delle visite guidate in alcuni punti nevralgici della filiera produttiva, come il porto – indispensabile per l’arrivo in città del caffè crudo – e lo stabilimento di decaffeinizzazione e torrefazione industriale. Nel corso della settimana triestina sono previsti anche diversi appuntamenti “extra-caffè” per alleggerire le giornate di studio, come ad esempio un approfondimento sui prodotti tipici del capoluogo friulano.

Le iscrizioni sono aperte visitando il sito ufficiale di Bloom Coffee Circus.