Attualità

Conto alla rovescia per le selezioni del Campionato Italiano Baristi a La San Marco

C’è grande fermento a La San Marco per le selezioni valide per l’Espresso Italiano Champion, il campionato italiano baristi dell’Istituto Espresso Italiano (IEI) in programma giovedì 16 maggio, per l’intera giornata, a Gradisca d’Isonzo, nella sede dell’azienda leader nella produzione di macchine per il caffè.

Molte sono le iscrizioni di baristi giunte da tutto il Friuli Venezia Giulia, ma anche da Napoli, Salerno e Parma: gli sfidanti dovranno preparare nelle postazioni già allestite a La San Marco,  in soli 11 minuti, quattro espressi e quattro cappuccini perfetti, sotto gli occhi dei giudici tecnici. Sarà poi una giuria sensoriale, che opera alla cieca secondo gli standard dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè, a valutare quanto realizzato dai partecipanti. Il vincitore accederà alle finali in programma a Como il 18 e 19 giugno.

Siamo lieti e onorati di ospitare le selezioni del campionato italiano baristi dell’Istituto Espresso Italiano – dichiara il General manager de La San Marco Roberto Nocera – poiché ritengo che l’iniziativa consenta al settore dell’espresso italiano di crescere maggiormente, dando la possibilità ai baristi di confrontarsi in un contest nazionale e affinare le proprie capacità. Non solo – chiosa Nocera – ma, in un momento in cui viene messo sotto accusa il prezzo della tazzina di caffè, il contest riveste un ruolo fondamentale per la promozione dell’espresso italiano, eccellenza del nostro paese che deve fa maturare negli addetti ai lavori la consapevolezza del valore del prodotto, e la necessità di far crescere il settore con impegno e professionalità al fine di preservare ciò che rappresenta un patrimonio culturale italiano

Il ruolo da protagonista nel contest in programma giovedì prossimo a Gradisca d’Isonzo, è una novità assoluta per La San Marco che, con i suoi 104 anni di storia, ha fatto ingresso quest’anno nell’IEI per supportare ancora con maggiore forza la propria missione, quella di promuovere il valore dell’espresso italiano.